Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Sogno di Fine Estate

Settembre 2 - Settembre 10

Sogno di fine estate

Sogno di fine estate”: quarta edizione della rassegna che unisce le arti alla salute della mente e al suo benessere. Pittura, Scultura, Fotografia, Digital art, Musica e Teatro come unica voce dello spirito.

Dal 2 al 10 settembre 2022 si terrà la quarta edizione di “Sogno di fine estate”, rassegna di Arte, Musica e Teatro che si terrà nella suggestiva Abbazia dei Santi Fabiano e Sebastiano, Badia del Lavino presso Monte San Pietro.

Il progetto è promosso dall’Associazione Daedalos APS in collaborazione con Progetto Itaca Bologna e Associazione Spazio e Amicizia, associazioni impegnate, attraverso differenti modalità, ad aiutare quotidianamente chi soffre di disagio mentale.

La rappresentazione, l’interpretazione, la riflessione sulla fragilità psichiatrica sono gli elementi costitutivi dell’arte a confronto con la malattia e conducono, attraverso linguaggi sottili, legati all’emozione e a volte misteriosi, a rendere partecipe una comunità, a volte distratta, alla sofferenza mentale e alle problematiche connesse.

Durante la rassegna saranno esposte le opere fotografiche frutto del corso di fotografia creativa organizzato da Progetto Itaca Bologna per i propri soci, grazie alla generosa disponibilità di Michele Pietrangelo, che ha magistralmente condotto i propri allievi a espandere la loro anima e la loro sofferenza fino alla rappresentazione artistica più significativa e immediata.

Inaugurerà la rassegna la compagnia Chièdiscena Agrò il giorno 2 settembre alle ore 19:30 con una piece dal titolo “о памяти – Della Memoria. Liberamente ispirato all’opera di Lev Tolstoj da Massimo Sceusa e “Amintire”, per la regia di Massimo Sceusa.


Domenica 4 settembre alle ore 19:30 la Compagnia Nuovi Linguaggi porterà in scena “Anime Perse” dai racconti di Umberto Piersanti. E’ la narrazione a due voci di quattro racconti, tratti dall’omonimo libro di U. Piersanti. Drammaturgia e Regia di Andrea Anconetani.


Giovedì 8 settembre alle ore 19:30, si terrà il laboratorio teatrale “Il Calderone” , proposto dall’Associazione “Spazio e amicizia”, che vedrà in scena persone con fragilità mentale esibirsi in una piece ideata e realizzata da Maria Angela Giuria, Elena Santamaria operatrici dell’Associazione Spazio e Amicizia.

Venerdì 9 settembre ore, 19:30 Luisa Vitali dell’Associazione Rimacheride porterà alla rassegna il suo “Pasolineide”, pensieri in libertà di Pierpaolo Pasolini.

Sabato 10 settembre ore 19:30 la rassegna si chiuderà con uno spettacolo di Carlos Branca e Rosanna Pavarini dal titolo “Italia chiama…..Argentina risponde” con la partecipazione di Paolo Colognesi, che ha attraversato l’esperienza della sofferenza mentale. Racconti in parole e in musica al di qua e al di là dell’Oceano, per dare forma a quel ponte immaginario che da oltre due secoli unisce la cultura e l’anima dei due Paesi.

Daedalos APS, l’associazione di promozione sociale si occupa di recovery psichiatrica e utilizza nei suoi percorsi di riappropriazione della propria esistenza la Cultura e l’Arte orientata alla Salute Mentale.

Le sue attività comprendono mostre di Art Brut, visite e percorsi culturali a città d’arte con obiettivo di aumentare l’autonomia e l’autostima dei partecipanti. Lavora in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale di Bologna assieme ad una rete di Associazioni del territorio.

Ogni anno organizza la rassegna “Sogno di Fine Estate” arrivata alla sua quarta edizione, che vede coinvolte persone con fragilità psichica nella realizzazione degli spettacoli e della rassegna.

Per informazioni:

Direttore Artistico
Massimo Sceusa

+39 329 816 85 64

Sito Web:

www.daedalos.it

http://sostieni.daedalos.it

Social

Facebook

Youtube

Istagram

Dettagli

Inizio:
Settembre 2
Fine:
Settembre 10
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento:
, , , , , ,

Luogo

Badia del Lavino – Abbazia Santi Fabiano e Sebastiano
via Mongiorgio, 6
Monte San Pietro, 40050 Italia
+ Google Maps
Visualizza il sito del Luogo