Skizzo Art

a cura di Paolo Colognesi vice presidente dell’Associazione Daedalos APS

Il progetto Skizzo Art nasce dalla necessità di convertire in forma digitale le azioni previste in forma fisica per l’anno 2020 dalle associazioni: Daedalos APS, Cercare Oltre – Sinergie per la salute mentale, L’Arco – Corrispondenze per la Recovery, nell’ambito del progetto “Tra arte, cultura e salute mentale” interno al programma PRISMA, nella fase di confinamento della emergenza nazionale data dalla Pandemia Covid 19.

Nella prima fase ci siamo concentrati alla realizzazione di un Web Site http://www.skizzoart.it che fungesse da contenitore per le successive azioni digitali che si andavano delineando.

Realizzato il sito web, assieme al Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi abbiamo indetto una virtual exibition dal titolo Prospettive con contest. Le realizzazioni digitali degli artisti hanno inteso esprimere le sensazioni, il proprio vissuto attraverso opere di pittura, disegno e arte digitale, nella fase di confinamento.

Il Concorso ha visto la partecipazione di una giuria di esperti, provenienti dal mondo dell’arte convenzionale che ha selezionato l’opera vincitrice.

A questo punto ci siamo resi conto che il sito avrebbe potuto rappresentare un contenitore per tutte le successive azioni e il progetto ha iniziato a prendere una forma più complessa e articolata.

Nella fase di confinamento è emerso come la tecnologia digitale potesse essere di estremo aiuto per continuare a tenere i rapporti tra le persone e contestualmente realizzare nuovi progetti ma è emerso altresì come vi fosse un enorme divario nella capacità di utilizzo degli strumenti per la comunicazione a distanza e della tecnologia informatica in genere; un bisogno e un divario che necessitava di essere colmato.

Abbiamo organizzato perciò un corso di Alfabetizzazione Digitale online, utilizzando la didattica a distanza, attraverso la piattaforma Skype, rivolto agli Artisti Irregolari che intendessero cercare di acquisire capacità nella Video Scrittura, nell’utilizzo di Internet, della Posta Elettronica e di un programma per la Modellazione 3D.

Nonostante la relativa riapertura delle attività in primavera inoltrata, dato dall’andamento epidemico, abbiamo deciso di mantenere le attività progettate in forma digitale.

La progettazione della rassegna “Sogno di Fine Estate” programmata alla Badia del Lavino, presso l’Abbazia dei Santi Fabiano e Sebastiano, con il Patrocinio del Comune di Monte San Pietro è perciò proseguita in forma digitale, prevedendo la realizzazione di video degli eventi.

La rassegna giunta alla II Edizione ha visto coinvolti oltre agli artisti irregolari, artisti provenienti dal mondo accademico e residenti nel territorio dell’appennino e della val samoggia. Assieme è stata realizzata quindi una mostra di arti figurative, documentata in un primo video.

Un secondo video ha visto l’adattamento teatrale di Massimo Sceusa della fiaba “C’era una volta” scritta da Paolo Colognesi e interpretata da Massimo e Mirko della compagnia Chièdiscena Acrô.

Abbazia Mediterranea parole in concerto in 5 atti, è un’opera che nasce con l’intento di “dare forza a ciò che unisce i popoli e le nazioni in questo periodo di forte difficoltà pandemica e di cambiamenti epocali. …………, lo spettacolo è un estratto frutto di una ricerca che vede tra le nazioni che si affacciano nel Mediterraneo, Italia, Francia e Spagna quelle che hanno un comune denominatore più forte…….”

Il quarto e ultimo video della rassegna L’oasi di Tolè ha visto la realizzazione presso lo spazio espositivo rupestre dell’artista Paolo Gualandi. L’Opificio è un esempio di come Arte e Natura trascendano i confini del territorio e del paesaggio.

All’interno del progetto Skizzo Art ha trovato spazio anche il Festival Itinerante dell’Arte Irregolare e Out Sider che quest’anno si è tenuto a Bologna.

Si conclude con la didattica a distanza “II Corso di Alfabetizzazione Digitale” la programmazione 2020 del Programma PRISMA e del Progetto “Tra arte, cultura e salute mentale” che vede in veste di docente per la Modellazione 3D, Augustine Noula.